post-title L’informaveloce mensile – Edizione AGOSTO 2020

L’informaveloce mensile – Edizione AGOSTO 2020

L’informaveloce mensile – Edizione AGOSTO 2020

L’informaveloce mensile – Edizione AGOSTO 2020

UN ONDA DI ALLEGRIA

Continuano le serate estive nello straordinario scenario del teatro comunale “On. Nino Croce”, sino ad oggi con grande successo: dalla straordinaria musica, alle sfilate, alle rappresentazioni teatrali, alla rassegna di giovani talenti, ai concerti. Grande omaggio teatrale, del nostro giovane compaesano Giuseppe Spezia, con l’amichevole contributo di Antonello Di Gregorio, che in due appuntamenti ha portato in scena con grande talento e spirito di riflessione una divertente lettura su un celebre personaggio Shakesperiano. Prende il via anche l’Onda Festival Valderice, divisa in due appuntamenti. Un festival della musica Made in Sicily, giunto ormai alla terza edizione, ideato e voluto fortemente dall’Amministrazione comunale con l’obiettivo di promuovere le eccellenze musicali siciliane, nelle nostre splendide location. La direzione artistica del festival sarà sempre affidata al musicista, compositore e produttore valdericino Rino Marchese, ospitando come sempre i grandi della musica siciliana: Alfio Antico, I Lautari, Ivan Segreto e Arenaria. Durante la prima serata, è stato dedicato un momento per premiare bambini, ragazzi e coloro che hanno partecipato al concorso artistico – letterario indetto dalla Biblioteca comunale “Francesco De Stefano”, durante il periodo del lockdown, cogliendo l’occasione di ricordare oggi, più che mai, alla nostra comunità il bisogno di elaborare quanto accaduto nei mesi scorsi durante la pandemia e quanto ancora bisogna fare e rispettare. Il concorso, dal titolo “Andrà tutto bene se..” , è stato l’occasione per raccontare i sentimenti e le sensazioni al tempo del Covid19, attraverso poesie, racconti e disegni. “L’arte è sentimento, – afferma il sindaco Francesco Stabile – non è soltanto un insieme di suoni, note e colori, ma parla un linguaggio universale dove tutti possiamo essere attori protagonisti, ha la grande capacità di allontanare i cattivi sentimenti, di consolare chi è senza amore, perché ciò che non si può dire, e ciò che non si può tacere… l’arte e la musica lo esprimono.” Ma, seppur nel rispetto delle norme anti Covid, Valderice continuerà a deliziarci con un’onda di allegria sino le prime settimane di Settembre.

IMPARARE GIOCANDO

Valderice è il primo Comune ad avviare i Centri Estivi per bambini e ragazzi, programmati attraverso degli incontri di co-progettazione tra i Servizi Sociali comunali, le Associazioni e le Cooperative del territorio che hanno partecipato all’avviso pubblico per la presentazione delle manifestazioni di interesse. Sono stati attivati questi Centri estivi per andare in contro alle famiglie e per far tornare tutti alla normalità, ponendo l’attenzione soprattutto al benessere di bambini e ragazzi. Si avrà l’occasione di crescere insieme, scoprendo il valore dell’amicizia, divertendosi, acquisendo fiducia in se stessi e negli altri ed imparando a relazionarsi ed accettare le diversità di chi gli sta accanto. Si svolgeranno in blocchi e periodi ben definiti, proponendo attività di vario genere, dai grest e campi estivi, ai laboratori creativi e allo spazio studio, alle attività ludico-motorie, distribuendole in vari punti del territorio, cercando di far conoscere e rivivere il Paese. Il tutto sarà completamente gratuito grazie al finanziamento ministeriale richiesto e ricevuto, poco meno di un mese fa, di €27.539,52.

#VIVILATUATRADIZIONE

Continua lo smart working per i nostri volontari del Servizio Civile 2020/2021. Ogni settimana sulle piattaforme Social Facebook ed Instagram vengono condivise, per la rubrica #VIVILATUATRADIZIONE – “Un passo indietro nel tempo. Un viaggio tra Sagre, Feste e Tradizioni” promossa dall’ UNPLI Trapani in collaborazione con tutte le Pro Loco della Provincia, alcune fotografie che ritraggono ricorrenze, riti e tradizioni del Paese, in modo da poter rivivere in maniera virtuale, attraverso alcuni scatti, quella determinata manifestazione e/o festa, con lo scopo di mantenerle vive attraverso il ricordo. Invito, pertanto, a rimanere costantemente aggiornati, anche per ulteriori informazioni ed eventi.

Proverbio del mese

CU NESCI, ARRINESCI. / CHI ESCE, RIESCE.

TERRITORIO E AMBIENTE

L’amministrazione comunale di Valderice, in sinergia con le imprese e le Associazioni di volontariato, ha voluto lasciare un segno ed un significato importante alla comunità con l’illuminazione della Torre della Tonnara di Bonagia. L’accensione del Tricolore rappresenta un omaggio alle vittime del covid, ed un ringraziamento alla Protezione civile e agli operatori socio-sanitari che in questi mesi di pandemia hanno svolto il loro lavoro con grande sacrificio. Un pensiero è comunque rivolto agli italiani, ed in particolare ai nostri cittadini che si sono distinti nel rispettare le regole e le norme anti contagio, e che con la loro sensibilità hanno dimostrato grande senso di appartenenza alla nostra splendida cittadina.

Una comunità che sa trovare la forza per reagire alle avversità è una comunità che è destinata a grandi traguardi. In questi giorni, per garantire una migliore qualità della vita sia nel presente che per le generazioni future, sono state installate nella frazione di Crocevie, nella zona di Lido Valderice e nella frazione di Bonagia delle “Ecoisole” mobili, grazie alla collaborazione dell’ufficio comunale Territorio e Ambiente, degli operatori e dei dirigenti dell’Agesp. Basterà introdurre la propria tessera sanitaria per conferire i rifiuti nelle apposite aperture a seconda della tipologia del rifiuto (carta, plastica, vetro e metallo). La presenza faciliterà lo smaltimento dei rifiuti senza attendere necessariamente il ritiro a domicilio. È di sicuro un gesto di responsabilità quotidiana che coniuga inoltre una discreta flessibilità nelle modalità e nei tempi del conferimento dei rifiuti domestici. Pertanto, il messaggio lanciato all’intera comunità è quello di amare il nostro meraviglioso territorio e ridare a Valderice, ognuno per la sua parte, la cura e l’amore che merita, con rispetto e responsabilità.

ARCO DEL CAVALIERE

Si pensa sia stato edificato sul finire del XVI secolo, anche se la sua esistenza è attestata solo agli inizi del XVIII secolo. Questa fu una cappella destinata ad accogliere il quadro della Madonna di Custonaci durante il trasporto della stessa, insieme alla processione da Custonaci a Erice e vice­versa dal 1568 al 1936. La struttura è a pianta quadrata aperta su tutti e quattro i lati da grandi arcate, ha una copertura a cupola sostenuta da quattro pilastri poggiati su alti plinti. Per molti anni di questo monumento erano rimasti solo due pilastri e l’arcata fra i due, da qui il nome “Arco del Cavaliere”, Cavaliere perché vi era una trazzera detta del Cavaliere Rizzuto. Dopo anni furono avviati i lavori di restauro, che però lasciarono l’amaro in bocca i cittadini, poiché era stato annullato tutto quello che di storico sfoggiava la struttura e furono abolite totalmente le arcate. Nel 2016 finalmente arrivarono gli altri lavori di ristrutturazione. Un ulteriore accordo tra azienda privata (Cusenza Marmi e Grammatico impianti elettrici) e Comune di Valderice ha per­messo di riqualificare l’arco del Cavaliere a costo zero. L’Arco del Cavaliere è senza ombra di dubbio uno dei siti più suggestivi a cui è legata la popolazione dell’Agroericino, per la devozione alla Madonna di Custonaci.

Di Francesca Licata, Volontaria S.C.U. 2020-2021
Progetto “Itinerari tra passato e presente

Profilo dell'Autore

Pro Loco Valderice
Pro Loco Valderice
L’ ”Associazione turistica Pro Loco Città di Valderice “ nasce il 06 Novembre 1995, nell’omonimo Comune di Valderice, con l’obiettivo di porsi da tramite non solo per la promozione del territorio ma anche per tramandare tutte quelle tradizioni che contraddistinguono il nostro Paese. ulteriore elemento caratteristico della Pro Loco Valderice è il volontariato, in quanto ciascuno dei soci associati a tale Associazione presta a titolo gratuito e volontario il proprio servizio.

L’ “Associazione turistica Pro Loco Valderice” crea in prima linea eventi e manifestazioni volti a richiamare l’utenza nel nostro territorio, rispondendo alla più disparate esigenze dell’utenza stessa.

Tra le attività organizzate dalla Pro Loco occorre annoverare delle presentazioni di libri, delle giornate di beneficenza organizzate in collaborazione con Associazioni come Unicef o Telethon e per ultimo il concerto del primo Maggio per dare rilevanza a un argomento importantissimo come la Politica del Lavoro.

About Pro Loco Valderice

L’ ”Associazione turistica Pro Loco Città di Valderice “ nasce il 06 Novembre 1995, nell’omonimo Comune di Valderice, con l’obiettivo di porsi da tramite non solo per la promozione del territorio ma anche per tramandare tutte quelle tradizioni che contraddistinguono il nostro Paese. ulteriore elemento caratteristico della Pro Loco Valderice è il volontariato, in quanto ciascuno dei soci associati a tale Associazione presta a titolo gratuito e volontario il proprio servizio. L’ “Associazione turistica Pro Loco Valderice” crea in prima linea eventi e manifestazioni volti a richiamare l’utenza nel nostro territorio, rispondendo alla più disparate esigenze dell’utenza stessa. Tra le attività organizzate dalla Pro Loco occorre annoverare delle presentazioni di libri, delle giornate di beneficenza organizzate in collaborazione con Associazioni come Unicef o Telethon e per ultimo il concerto del primo Maggio per dare rilevanza a un argomento importantissimo come la Politica del Lavoro.

Valderice online consiglia

Loading…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…
Translate »